La medical intelligence di expert.ai alle Humanitarian Networks and Partnerships Weeks dell’ONU

Silvia Melegari - 16 April 2021

Humanitarian Networks and Partnerships Weeks (HNPW) è un programma di eventi organizzato dall’Ufficio per il Coordinamento degli Affari Umanitari (Office for the Coordination of Humanitarian Affairs, OCHA) dell’ONU e dall’Agenzia Svizzera per lo Sviluppo e la Cooperazione (Swiss Agency for Development and Cooperation) che si svolgerà dal 19 aprile al 7 maggio, con una ricca agenda di seminari e workshop online. Giunto alla settima edizione, il programma HNPW riunisce oltre 2000 esperti e professionisti degli affari umanitari provenienti da circa 350 Paesi e organizzazioni, e rappresenta un’occasione unica di confronto sui temi che riguardano le misure di preparazione e risposta alle situazioni di crisi e l’individuazione di soluzioni sostenibili di fronte a emergenze umanitarie.

Il 28 aprile alle 14.00 expert.ai prenderà parte alla sessione “Safeguarding against future medical threats utilising artificial intelligence supported medical intelligence”, dedicata ad approfondire l’impiego dell’intelligenza artificiale a supporto della medical intelligence (MEDINT) per anticipare e prevenire potenziali minacce in ambito sanitario, sociale ed economico. La pandemia del Covid-19 ha infatti evidenziato chiaramente la necessità di intercettare per tempo tutti quei segnali di allarme che mettono in evidenza situazioni critiche, con l’obiettivo di supportare governi e decision-maker che devono gestire l’emergenza.

La sessione sarà co-presieduta da Walter David e da Michelle King-Okoye del Ronin Institute e sarà introdotta da Edem Wosornu, Response Support Branch Chief dell’Ufficio per il Coordinamento degli Affari Umanitari (OCHA) dell’ONU. Alla sessione parteciperanno un solutions architect e un data scientist dell’OMS, mentre Irene Mugawambwa dell’Organizzazione Internazionale delle Migrazioni (IOM) fornirà aggiornamenti dal teatro operativo della Nigeria nord orientale.

Durante l’intervento “Explainable AI Medical Intelligence”, Gianluca Sensidoni, EMEA Sales Manager R&D Security Manager di expert.ai, e Alessandro Capone, Sales Manager di expert.ai, illustreranno tramite demo live come si può sfruttare l’intelligenza artificiale per trasformare segnali in conoscenza, così da prevenire e mitigare emergenze sanitarie e atti terroristici, prendendo come esempio il contesto della Nigeria. Al termine della demo di expert.ai, Stanislava Kraynova del Crisis Management and Disaster Response Centre of Excellence di Sofia guiderà un breve SWOT Analysis raccogliendo il contributo dei partecipanti per un successivo report per l’OCHA.

Il programma degli eventi

Related Reading