We stand with Ukraine

Perché è una bufala dire che Facebook combatterà le bufale

Expert.ai Team - 8 Marzo 2017

Lettera43

– Ogni secondo su Facebook viene pubblicato mezzo milione di nuovi commenti. Basta riflettere su questi numeri per comprendere la ragione alla base della crescente pressione esercitata da molti governi sul più famoso dei social network, affinché adotti efficaci misure contro la diffusione di delle “fake news”, cioè le notizie false. Ormai è incalzante il pressing della presidente della Camera Laura Boldrini, che si è rivolta direttamente al fondatore Mark Zuckerberg denunciando che l’Italia «sconta scarsa collaborazione da parte della sua azienda anche sul fronte della disinformazione, al contrario di quanto avviene in Germania o in Francia».

Leggi l’articolo di Andrea Melegari, SEVP Defense, Intelligence & Security, Expert System