We stand with Ukraine

Expert System: avvio del programma di acquisto azioni proprie

3 Novembre 2014

3 nov 2014

– Il Consiglio di Amministrazione di Expert System, società quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana, leader in tecnologia semantica che ha sviluppato il software Cogito, ha deliberato in data odierna di avviare, a partire dal 4 novembre 2014, il programma di acquisto azioni proprie in esecuzione della delibera dell’assemblea ordinaria del 9 gennaio 2014.

Il piano ha la finalità di dotare la Società di un cd. “magazzino titoli” da utilizzarsi nell’ambito di operazioni straordinarie come possibile mezzo di pagamento o scambio di partecipazioni o altri asset, anche mediante permuta, conferimento o assegnazione di azioni e di sostenere la liquidità del titolo così da favorire il regolare svolgimento delle relative negoziazioni ed evitare movimenti dei prezzi non in linea con l’andamento del mercato.

L’acquisto potrà intervenire in una o più soluzioni e avere ad oggetto un numero massimo di azioni proprie di volta in volta detenuto in portafoglio pari a n. 700.000 (rappresentanti attualmente il 3,19% del capitale sociale) di azioni ordinarie, prive del valore nominale. Gli acquisti saranno effettuati nei limiti degli utili distribuibili e delle riserve disponibili risultanti dall’ultimo bilancio approvato.

La durata dell’autorizzazione all’acquisto di azioni ordinarie proprie è stabilita per un periodo di diciotto mesi a partire dal 9 gennaio 2014, data in cui l’Assemblea ha adottato la relativa deliberazione; la durata dell’autorizzazione alla disposizione delle medesime azioni è senza limiti temporali.

L’acquisto di azioni proprie deve intervenire a un prezzo unitario non inferiore nel minimo e non superiore nel massimo a un valore rispettivamente inferiore del, ovvero superiore al, 15% del prezzo di riferimento che il titolo avrà registrato nella seduta del giorno precedente a ogni singola operazione di acquisto, fatti salvi i casi in cui le Azioni siano oggetto di permuta, conferimento, assegnazione o altri atti di disposizione non in denaro, nei quali i termini economici dell’operazione saranno determinati, nel rispetto della normativa vigente, in ragione della natura e delle caratteristiche dell’operazione.

Il numero massimo di azioni proprie acquistabili giornalmente non potrà essere superiore al 25% della media giornaliera di azioni scambiate sul mercato nei 20 giorni precedenti, salve le prescrizioni e i casi eccezionali previsti dal Regolamento 2273/2003/CE, nonché, ove applicabili, dagli allegato l/II della delibera Consob 16839/2009 (di c.d. “ammissione” ex art. 180, comma 1, lettera c. TUF della prassi di mercato relativa all’attività di sostegno della liquidità del mercato);

Le azioni proprie potranno essere alienate, senza limiti temporali e nel rispetto delle disposizioni normative e regolamentari applicabili, in una o più volte, anche prima di avere esaurito gli acquisti, e con qualunque modalità risulti opportuna in relazione alle finalità che con l’alienazione si intende perseguire. Gli atti di disposizione potranno avvenire, esemplificativamente e non esaustivamente, in una o più volte sul mercato, fuori mercato, anche con collocamento istituzionale, o mediante offerta agli azionisti, ovvero quale corrispettivo in ipotesi di scambio, permuta, conferimento, assegnazione, cessione o altro atto di disposizione di azioni proprie effettuati nell’ambito di acquisizioni di partecipazioni o di attuazione di progetti industriali o altre operazioni straordinarie o di finanza straordinaria che implichino l’assegnazione o disposizione di azioni proprie (quali a titolo esemplificativo fusioni, scissioni, emissione di obbligazioni convertibili, ecc.).

Nei limiti indicati in precedenza, potranno essere effettuate operazioni successive di acquisto e di alienazione delle azioni ordinarie proprie. Le comunicazioni al mercato saranno effettuate secondo quanto previsto dalla normativa vigente applicabile.

Il Consiglio ha altresì attribuito all’Amministratore Delegato ogni più ampio potere e facoltà per l’ottimale esecuzione della Delibera di Autorizzazione di acquisto di Azioni Proprie nel rispetto di quanto deliberato dal Consiglio di Amministrazione in data odierna, con facoltà di delegare, anche ad operatori autorizzati, la facoltà di compiere le operazioni di acquisto e alienazione di azioni proprie, ivi incluso il potere di negoziare, sottoscrivere, modificare e sciogliere i relativi accordi e pattuendone il compenso, il tutto secondo prassi di mercato autorizzata.

 

Expert System, leader in tecnologia semantica e società quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana, ha sviluppato Cogito, il software brevettato che combina linguaggio e tecnologia per potenziare la capacità di usare contenuti non strutturati. I prodotti e le soluzioni di Expert System, basati sull’avanzato motore di analisi di Cogito e su una ricca rete semantica, superano i limiti dei tradizionali approcci a parole chiave e offrono un’ampia gamma di funzionalità, tra cui: ricerca semantica, text analytics, sviluppo e gestione di tassonomie e ontologie, categorizzazione automatica, estrazione di dati e metadati, elaborazione del linguaggio naturale. Tra i principali clienti: Eni, ING Direct, Telecom Italia, Ansa, Camera dei Deputati, Intesa Sanpaolo, Il Sole 24 ORE.  Expert System ha uffici in Italia, Europa e Stati Uniti.

Per maggiori informazioni

Expert System
Ufficio Stampa
Tel. +39 059 894011
Silvia Melegari/Francesca Spaggiari
ufficiostampa[email protected]

Investor & Media Relations
IR Top
Tel. +39 02 45473883/4
Floriana Vitale / Domenico Gentile
[email protected]

Nomad
Integrae SIM S.p.A.
Tel: +39 02 78625300
Luca Di Liddo
[email protected]