We stand with Ukraine

L’intelligenza artificiale a supporto del risk engineering

Scarica il brief

Il risk engineering aiuta le compagnie assicurative a ridurre le perdite e a snellire il processo di sottoscrizione dei contratti grazie a un’accurata valutazione del rischio. Questo processo può essere svolto internamente (ad esempio, con visite sul posto o mediante la valutazione della documentazione disponibile) oppure tramite i report di rischio forniti da terze parti.

Sebbene l’obiettivo sia sempre quello di ottenere una valutazione complessiva dei rischi a cui è esposta la struttura o la proprietà da assicurare (edificio, stabilimento, impianto produttivo ecc.), il metodo di classificazione e la scala di rischio variano in base agli standard interni dell’organizzazione che genera il report. L’unico modo per allineare i requisiti è analizzare separatamente ogni report e convertirlo secondo gli standard definiti dalla compagnia assicurativa. Un’attività molto dispendiosa in termini di tempi e costi necessari, soggetta a errori e interpretazioni personali.