We stand with Ukraine

Cogito sempre più Intelligence

Expert.ai Team - 27 Aprile 2009

Expert System al TechFOR, Salone delle Tecnologie per la Sicurezza, Roma 11-14 maggio 2009

Expert System annuncia il rilascio della nuova versione di Cogito Intelligence Platform, la suite che supporta il processo di Intelligence, e il progetto per l’integrazione della tecnologia semantica di Expert System coi modelli matematici del Centro Ricerche Semeion.

Cogito Intelligence Platform: nuove funzionalità
Cogito Intelligence Platform sfrutta la tecnologia semantica per affiancare gli analisti nelle attività di Corporate Intelligence e Homeland Security: rintraccia ogni informazione, analizza i testi, identifica i legami concettuali tra documenti. Nella nuova versione del prodotto è stata fortemente potenziata la funzionalità di estrazione di entità e relazioni: questo consente di ottimizzare l’identificazione dei legami tra le informazioni e di rendere ancora più efficace l’elaborazione dei dati strategici.

“Quando abbiamo un’enorme quantità di dati da analizzare con tempestività, come nel caso delle agenzie di informazione e sicurezza, la tecnologia semantica può aiutare a scovare velocemente informazioni e relazioni utili” dichiara Andrea Melegari, VP Security & Intelligence di Expert System. “Il potenziamento di queste funzionalità di Cogito Intelligence Platform offre ulteriori opportunità di impiego, in particolare nelle attività di OSINT, compreso il Web 2.0, dove le entità da identificare e correlare sono sempre più numerose e complesse da gestire”.

Expert System al TechFOr:
tecnologia semantica e algoritmi matematici

La nuova versione di Cogito Intelligence Platform sarà presentata al TechFOr, il Salone internazionale delle Tecnologie per la Sicurezza, che si svolgerà dall’11 al 14 maggio alla Fiera di Roma all’interno del FORUM PA. Giunto alla seconda edizione, TechFor si afferma in Italia come il momento privilegiato per un confronto tra professionisti pubblici e privati in materia di protezione dei cittadini e sicurezza del territorio.

Nell’ambito della sessione convegni di TechFOr, Expert System ha organizzato il workshop “Tecnologie semantiche e algoritmi matematici: dall’invisibile al visibile. Le soluzioni Expert System – Semeion per contrasto al crimine e l’Homeland Security” che si svolgerà lunedì 11 maggio alle ore 15.00 (padiglione 6, Sala B). Il seminario è tenuto in collaborazione con il Semeion, Centro Ricerche di Scienze della Comunicazione, Ente Scientifico riconosciuto dal MIUR e diretto dal prof. M. Buscema, che svolge attività di ricerca di base nel campo dell’intelligenza artificiale, inventando modelli di reti neurali artificiali e algoritmi evolutivi, e applicando tali modelli al campo della sicurezza e alla ricerca medica.
 
“La sinergia tra la tecnologia semantica di Expert System e gli algoritmi matematici di Semeion presenta sicuramente nuovi e interessanti scenari applicativi, penso soprattutto alla capacità di inferenziare relazioni non dirette tra entità ed eventi” commenta Melegari.

“Nel linguaggio e nei testi in lingua naturale esiste una semantica esplicita ed una semantica nascosta, le cui conseguenze sfuggono a chi parla e/o scrive. Expert System rende esplicita la semantica di un testo, Semeion rende visibile quella nascosta” conclude Buscema. 

Expert System sarà presente per tutta la durata del TechFOr con uno spazio espositivo (padiglione 6, stand 1C) per mostrare demo della tecnologia e fornire informazioni.

Per maggiori informazioni su Cogito Intelligence Platform visita il sito http://www.osint.it/

***

Centro Ricerche Semeion
Il Centro Ricerche Semeion è un Ente Scientifico senza scopo di lucro, fondato nel 1985, riconosciuto dal MIUR nel 1991. Dal 2006 è inserito fra gli enti destinatari del 5×1000 alla ricerca.
L’attività istituzionale del Semeion si sviluppa nella:
– ricerca di base e sperimentale nel campo dell’intelligenza artificiale, volta a scoprire e sperimentare nuovi modelli matematici e algoritmi capaci di emulare processi particolarmente complessi (la dinamica delle malattie, le reti criminali, ecc.);
– ricerca applicata effettuata attraverso la realizzazione di progetti/prodotti in biomedicina e imaging medico, sicurezza sociale.
La ricerca di base e sperimentale si manifesta con la pubblicazione di articoli scientifici (oltre 200 su riviste specializzate nazionali ed internazionali), e nella registrazione di brevetti (15 depositati). La ricerca applicata si concretizza attraverso la realizzazione di progetti nei campi dove i modelli matematici possono produrre know-how.
Attualmente il lavoro di ricerca del Semeion sta dando notevoli contributi nel campo della sicurezza e dei fenomeni criminali in collaborazione con New Scotland Yard, e con importanti settori del Ministero della Difesa italiano. Inoltre interessanti scoperte sono avvenute in ambito medico in particolare nel settore dell’imaging diagnostico (in collaborazione con il gruppo farmaceutico Bracco), attraverso modelli brevettati che sono in grado di far emergere dalle immagini radiografiche l’informazione nascosta.