Con il natural language expert.ai migliora la tecnologia di ricerca di EBSCO Information Services

Cristina Vinci - 18 May 2021

EBSCO, azienda americana leader al mondo in tecnologie e servizi per la ricerca scientifica e le biblioteche, ha scelto expert.ai per potenziare l’arricchimento dei metadati e l’indicizzazione effettuata dagli esperti di settore

 

Expert.ai annuncia la fornitura della propria tecnologia ad EBSCO Information Services, leader mondiale in banche dati, e-journal, abbonamenti cartacei, libri elettronici e servizi per le biblioteche. Attraverso le potenzialità di expert.ai per la comprensione del linguaggio naturale, EBSCO aumenta l’arricchimento dei metadati e l’indicizzazione dei contenuti effettuata da esperti di settore per espandere ulteriormente i collegamenti tra i concetti presenti nelle ontologie e garantire un accesso ancora più semplice e rapido ai contenuti di interesse.

La comprensione del linguaggio naturale (natural language understanding, NLU) può sfruttare un’indicizzazione precisa e dettagliata, basata sulla competenza di esperti di settore, da sempre una delle caratteristiche principali che contraddistinguono EBSCO. Infatti, grazie alla collaborazione con esperti e biblioteche di tutto il mondo, EBSCO può offrire agli utenti finali una migliore esperienza di ricerca e consultazione dei contenuti di interesse, più rapida ed efficace.

Attraverso la comprensione del linguaggio naturale, expert.ai consente ad EBSCO di espandere l’arricchimento dei metadati e il tagging semantico per rendere i contenuti ancora più accessibili e fruibili dagli utenti. Creando maggiori collegamenti tra argomenti e concetti, emerge appieno il valore delle informazioni, per consentire ai ricercatori di recuperare più facilmente i contenuti pertinenti e identificare nuove connessioni tra molteplici elementi, argomenti e metadati.

Utilizzando la tecnologia di expert.ai per ottimizzare i processi di categorizzazione, identificazione delle relazioni tra i dati ed estrazione di entità, EBSCO migliora notevolmente i workflow informativi e semplifica la gestione della conoscenza. L’applicazione delle avanzate funzionalità di expert.ai a tutti i contenuti gestiti da EBSCO, classificati in base a 120 diverse tassonomie, permette inoltre di effettuare ricerche approfondite e anticipare le intenzioni degli utenti per aiutarli a recuperare ciò di cui hanno bisogno, individuando i migliori contenuti disponibili. Una combinazione di fattori unica, che garantisce livelli straordinari di precisione e accuratezza nella ricerca e fruizione di contenuti accademici.

La collaborazione con expert.ai è in linea con uno dei principali obiettivi di EBSCO, che si propone di trarre il massimo valore dai collegamenti tra concetti e di estendere le funzionalità basate sui linked data per rendere più semplice l’accesso alle risorse informative. L’acquisizione di Zepheira da parte di EBSCO nel 2020, ad esempio, dimostra l’impegno dell’azienda nel cercare di fornire sistemi efficaci per la ricerca dei contenuti, che combinano i vantaggi della ricerca in linguaggio naturale con sistemi avanzati per la gestione delle tassonomie, il tagging semantico e la categorizzazione.

Walt Mayo, CEO di expert.ai, ha dichiarato: “Gli indici e le ontologie di EBSCO sono apprezzati in tutto il mondo accademico e, in qualità di partner di fiducia per l’intelligenza artificiale, li stiamo aiutando a potenziare ulteriormente le soluzioni di ricerca, sfruttando le potenzialità delle nuove tecnologie. Fornendo i nostri strumenti e le nostre avanzate funzionalità di NLU per la gestione della conoscenza su larga scala, massimizziamo gli sforzi di EBSCO volti a creare esperienze di ricerca in grado di superare le aspettative degli utenti”.

Related Reading