Expert.ai lancia il programma early access per la nuova piattaforma

Francesca Spaggiari - 31 March 2021

Progettare, sviluppare, testare, implementare e monitorare soluzioni facilmente scalabili e basate sulla capacità di capire il linguaggio… da un’unica piattaforma

Expert.ai annuncia oggi un programma di accesso anticipato alla propria piattaforma ibrida di intelligenza artificiale per la comprensione del linguaggio naturale. Offrendo flussi di lavoro flessibili e strumenti pronti all’uso in grado di trasformare qualsiasi documento e comunicazione scritta in dati strutturati, la piattaforma di expert.ai semplifica l’automazione dei processi aziendali, l’identificazione di conoscenze strategiche e i processi decisionali.

Varietà, complessità e crescita costante delle informazioni non strutturate, prevalentemente espresse in linguaggio naturale, hanno determinato una maggiore attenzione nei confronti di approcci di intelligenza artificiale più efficaci per generare valore e risolvere i problemi reali di business su scala aziendale. Applicando l’analisi basata sul linguaggio, dai documenti più complessi ai contenuti social, la piattaforma ibrida di expert.ai per il natural language fornisce tutti gli strumenti necessari per ottenere una conoscenza approfondita dei testi. Consente alle organizzazioni di evolvere da un uso tattico dell’intelligenza artificiale a un approccio più strategico aumentando, tramite avanzate soluzioni di intelligenza artificiale, la capacità di gestire ogni attività o processo che richiede la comprensione del linguaggio.

“La nuova piattaforma sarà lo standard de facto per lo sviluppo di soluzioni linguistiche custom, grazie all’integrazione della migliore tecnologia per la comprensione del linguaggio con un ambiente di authoring completo, semplice e potente”, ha dichiarato Marco Varone, Chief Technology Officer di expert.ai. “Sfruttando l’enorme patrimonio di esperienze, competenze e best practice acquisite in centinaia di implementazioni reali, abbiamo individuato e implementato funzionalità e caratteristiche della piattaforma con l’obiettivo di continuare a garantire a clienti e partner i risultati migliori, affrontando con successo e massima scalabilità qualsiasi progetto basato sull’analisi e comprensione del linguaggio.”

Il programma early access della piattaforma di expert.ai consentirà di presentare in anteprima ad organizzazioni e partner del canale indiretto i vantaggi dell’approccio ibrido di expert.ai per il natural language, basato sull’integrazione fra intelligenza artificiale simbolica e tecniche di machine learning o deep learning, per affrontare tutte le sfide legate alla comprensione del linguaggio naturale (NLU), garantendo prestazioni ottimali in qualsiasi applicazione o caso d’uso.

Mettendo a disposizione un set completo di algoritmi, tecniche e tutte le funzionalità, gli strumenti e i workflow necessari per progettare, sviluppare, testare e gestire nuove applicazioni di intelligenza artificiale, la piattaforma expert.ai semplifica e migliora le performance in qualsiasi fase dei flussi di lavoro di NLU, dall’acquisizione e dalla pulizia dei dati alla messa a punto del modello di analisi. Per risolvere problemi complessi e gestire use case specifici, gli utenti potranno utilizzare funzionalità di intelligenza artificiale consolidate e innovative. Allo stesso tempo, potranno implementare nuove soluzioni più rapidamente, senza dover essere necessariamente esperti. Con la piattaforma ibrida di expert.ai per il natural language, qualsiasi documento non strutturato può infatti essere efficacemente elaborato e trasformato in conoscenza per supportare decisioni più rapide e consapevoli, proprio come farebbe un esperto.

Expert.ai lancia il programma early access per la nuova piattaforma

Richiedi maggiori informazioni!

Clicca qui
Related Reading
Expert.ai sigla accordo con Reale Mutua

La più importante Compagnia di assicurazione italiana in forma di mutua ha scelto le potenzialità della comprensione ed elaborazione del linguaggio naturale (NLU/NLP) di expert.ai per evolvere la gestione dei sinistri e innovare il modello di liquidazione del danno