We stand with Ukraine

Expert System partecipa alla Semantic Technology Conference 2007

Expert.ai Team - 6 Maggio 2007

20-24 Maggio a San Jose – California, 14-5-2007

Expert System, leader in applicazioni software per la gestione dei documenti con analisi linguistica e comprensione semantica (Semantic Intelligence), parteciperà alla prossima edizione della Semantic Technology Conference, che si svolgerà dal 20 al 24 maggio a San Josè, in California.

Nel corso dell’evento, interamente dedicato alle tecnologie semantiche e al Web 3.0/Semantic Web, non solo si parlerà di prodotti e applicazioni già in uso, ma saranno presentati diversi case studies e ampio spazio sarà dedicato al dibattito fra imprenditori, professionisti e sviluppatori.

Mercoledì 23 maggio, Luca Scagliarini, VP Strategy and Business Development di Expert System, e Darryl Cohen, CEO di AskMeNow, terranno una relazione dedicata alle prerogative della tecnologia semantica che oggi si pone come “l’abilitatore” più efficace e innovativo per la fruizione dei contenuti web anche via cellulare (o palmare).

La comprensione automatica delle informazioni contenute nei messaggi degli utenti e l’uso di interfacce di dialogo nel linguaggio di tutti i giorni (cioè il linguaggio naturale e non l’utilizzo di sintassi complesse note solo ai più esperti), garantiscono il maggior grado di precisione possibile nel recuperare qualsiasi tipo di informazioni: enciclopediche – Quando è nato Mozart? Perché l’oceano è blu?- numeri di telefono e indirizzi, notizie sul tempo – Ci sarà il sole a New York martedì prossimo?- e anche di sport, cinema, l’oroscopo, ecc.

Perché un evento interamente dedicato alla tecnologia semantica?
Le principali motivazioni della Semantic Technology Conference 2007

La semantica è una tecnologia in rapidissima ascesa – un mercato di 2 miliardi di dollari l’anno che si prevede arriverà a 50 miliardi entro il 2010.

I principali analisti sono d’accordo nel considerare che la comprensione del linguaggio si pone tra gli obiettivi prioritari per qualunque impresa (quota costi/investimenti fra il 35% e il 65%), indipendentemente dal settore di mercato e a prescindere dalle finalità: sviluppo di prodotti per gli utenti come tool per PC, cellulari e palmari, applicazioni per attività interne all’azienda, soluzioni per Internet e il Web in generale.

Per maggiori informazioni:

The Semantic Technology Primer

The Conference Agenda